Ancora con questo browser? È arrivato il momento di aggiornarlo per navigare nella migliore versione del nosotro sito.

Fai click qui per scaricarlo!
X

Si può bere freddo o caldo e accompagnato con muesli e cereali. In ambito culinario costituisce la base di diversi tipi di dessert. Il latte di mandorle, come altre bevande vegetali elaborate con avena, soia o riso, è una bevanda che costituisce un’alternativa ideale al latte, soprattutto per quelle persone che, a causa di intolleranze o allergie ai latticini, non possono ingerirlo. Ideale per le persone intolleranti ai latticini, con un alto livello di colesterolo nel sangue, per vegetariani o per chi semplicemente ne gradisce il sapore.

X

I fiocchi d’avena sono prodotti alimentari integrali poiché, eliminando unicamente la pellicina esterna, i chicchi di avena restano intatti, e contengono quindi tutte le componenti del cereale. L’avena è il cereale più ricco di proteine, grassi, vitamina B1, calcio, fosforo e ferro. I carboidrati sono gli elementi nutritivi più abbondanti dell’avena, si assimilano facilmente e vengono assorbiti lentamente, essendo quindi una fonte di energia di lunga durata. Contengono sia fibra solubile che fibra insolubile, che rivestono, rispettivamente, due funzioni molto importanti: una riduce la velocità di assorbimento dei carboidrati; l’altra diminuisce il livello di colesterolo grazie al fatto che cattura ed allontana gli acidi biliari e il colesterolo dall’intestino. Rispetto al resto dei cereali, l’avena si distingue per il suo maggiore contenuto di proteine e di grassi, concretamente di grassi insaturi tra cui soprattutto il linoleico. La predominanza dei grassi insaturi regola la sintesi del colesterolo. L’avena è anche una fonte importante di minerali: manganese, fosforo (necessario per l’attività cerebrale) calcio, magnesio, ferro, zinco e zolfo (utile per risolvere problemi alla pelle e fragilità delle unghie). Apporta anche vitamine B1, B2 e B3 e vitamina E. Si tratta, dunque, di un potente integratore di minerali e di un ricostituente, aspetti che lo rendono un alimento idoneo per bambini in età dello sviluppo e per persone che realizzano una notevole attività muscolare o intellettuale.

X

Il germe è la parte del grano più ricca di nutrienti. È una delle maggiori fonti naturali di vitamina E, oltre ad avere un alto contenuto di proteine (28%) di alta qualità e di acidi grassi essenziali, soprattutto di acido linoleico e alfa-linoleico (omega 3). Il germe di grano è molto ricco anche di vitamina B1, B2 e B6, di niacina e folati, di minerali (fosforo, magnesio, ferro e oligoelementi), di enzimi (super ossido dismutasi, che funziona come antiossidante) e di octacosanolo, una sostanza che aumenta la resistenza fisica ed evita l’affaticamento. Il germe di grano ha un sapore abbastanza neutro, per cui si può tranquillamente aggiungere a minestre, creme, sia dolci che salate, pane e dolci fatti in casa, zuppe, stufati ed altre ricette, visto che non altera il sapore delle pietanze.

X

Il lievito di birra è un alimento che viene assorbito in maniera estremamente facile ed è molto ricco di proteine, vitamine del gruppo B e minerali come zinco, selenio, ferro e cromo. Il lievito di birra è conosciuto fin dall’antichità: Ippocrate lo usava per depurare l’organismo, gli antichi egizi ne fecero un prodotto di bellezza per mantenere la pelle liscia e soda, e, verso la fine del XIX secolo si cominciarono a studiare nel dettaglio le sue proprietà benefiche. Fu così che si è scoperto che questo superalimento è ottimo per la cura della pelle, per il mantenimento della funzionalità cerebrale e del metabolismo e perfino per migliorare la resistenza allo stress. Il lievito di birra si può aggiungere allo yogurt, a creme di verdure, a minestre, zuppe e molto altro.

ÉSTE ES
NUESTRO CATÁLOGO
DE EXPORTACIÓN

¡Entra y descubre todos nuestros productos de alimentación sana!

DESCARGAR CATÁLOGO
Chiudi pop up

INSCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter: ricevi periodicamente le migliori ricette, notizie e tendenze.

TORNA ALL'ELENCO

Porridge con mela e cannella

Porridge con mela e cannella AUTORE: Santiveri 3 novembre 2017
1 DIFFICOLTÀ 0:20'

Per essere sempre attivo e con le pile cariche, prova questa ricetta: un porridge delizioso ed energetico che ti permetterà di ricaricare le batterie e dare il meglio di te.

COME PREPARARLO: PASSO A PASSO...

1. Fai scaldare il latte di mandorle bio Santiveri con la cannella, e, quando avrà raggiunto il bollore, versa i fiocchi d’avena bio. Copri e lascia cuocere a fuoco dolce per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchi sul fondo. Togli dal fuoco e lascia stemperare.

2. Aggiungi il germe di grano e il lievito di birra, cannella e addolcisci con il miele.

Il germe di grano e il lievito di birra apportano a questa ricetta un extra di sostanze nutritive: zinco, fosforo, manganese, acido folico, vitamina B1 (tiamina) e carboidrati complessi, un nutrimento essenziale per i tuoi neuroni. Propietà medicinali del miele e altri prodotti dell'alveare

Scoprire le propietà del miele: Proprietà medicinali del miele e altri prodotti dell'alveare

PRENDI NOTA!

tabla