X

X

RICEVUTO!

hasta pronto
X

RICEVUTO!

hasta pronto
X

RICEVUTO!

hasta pronto
X

RICEVUTO!

hasta pronto

Ancora con questo browser? È arrivato il momento di aggiornarlo per navigare nella migliore versione del nosotro sito.

Fai click qui per scaricarlo!

ÉSTE ES
NUESTRO CATÁLOGO
DE EXPORTACIÓN

¡Entra y descubre todos nuestros productos de alimentación sana!

DESCARGAR CATÁLOGO
Chiudi pop up

INSCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter: ricevi periodicamente le migliori ricette, notizie e tendenze.

TORNA ALL'ELENCO
Shinrin yoku, un bagno nella foresta per recuperare vitalità FONTE: Santiveri AUTORE: Santiveri 24 giugno 2019

Shinrin yoku, un bagno nella foresta per recuperare vitalità

I boschi sono meravigliosi terreni pieni di alberi che crescono in armonia. Luoghi di un’energia straordinaria e magica, che li rende speciali e sacri in molte culture.

Ma oltre a regalarci una bucolica tranquillità pare che i boschi e le foreste siano dei veri e propri toccasana per gli esseri umani. Alcune ricerche effettuate sullo shinrin yoku, o bagno nella foresta, stanno dimostrando che una passeggiata in mezzo agli alberi ci ricarica di energia, vitalità e benessere.

In che modo? Grazie all’effetto antistress di un’immersione nel verde. Uno dei principali problemi del primo mondo, problema a cui siamo tutti esposti, è lo stress, che incide negativamente sia sul nostro sistema immunitario, sia sull’apparato cardiocircolatorio. Il danno non è solo fisico: la nostra mente e le nostre emozioni si debilitano a causa dello stress, e cominciano a manifestarsi problemi di ansia, depressione, iperattività e malfunzionamento delle capacità cognitive come per esempio la memoria.Per questo gli scienziati si sono interessati così tanto allo shinrin yoku: nei boschi potremmo trovare la “medicina” adatta a gestire lo stress in maniera naturale e senza effetti collaterali. Fino ad ora è stato comprovato che una passeggiata nel bosco può aiutare a:

·      Migliorare anche di un 20% la memoria a breve termine.

·      Rilassarci e concentrarci su ciò che ci circonda, che ci permette di smettere di pensare a quello che ci preoccupa e ci crea ansia.

·      Far funzionare meglio il sistema immunitario e permetterci una migliore difesa da agenti patogeni, ma anche un risanamento più rapido di ferite, lesioni e sintomi post-operatori.

Di sicuro sorge spontanea una domanda: e come si fa se non ci sono boschi nelle vicinanze? Molte persone vivono in città, e l’idea di fare una passeggiata in un bosco implica doversi spostare, a volte magari anche di parecchi chilometri. Niente paura: esistono delle alternative. Di certo non lontano da dove vivi esiste un parco, un giardino o una zona verde con degli alberi. Approfitta di questi luoghi, secondo i ricercatori, infatti, pur non essendo grandi distese boscose, possono risultare ugualmente benefiche se ci andiamo regolarmente. Per potenziare al massimo l’effetto benefico dello shinrin yoku, passeggia con calma (la fretta non dev’essere proprio prevista), dimenticati del cellulare e concentrati sui suoni, le immagini e gli aromi che ti circondano.

Che ne pensi? Hai in programma anche tu un bagno nella foresta? Scarpette e vestiti comodi e via, a passeggiare tra gli alberi. Vuoi saperne di più sulle piante e gli integratori? Iscriviti alla nostra newsletter.