Ancora con questo browser? È arrivato il momento di aggiornarlo per navigare nella migliore versione del nosotro sito.

Fai click qui per scaricarlo!
X

Appartiene alla famiglia delle poligonacee, per cui si tratta un tipo di seme, ma per le sue proprietà nutritive e per il modo in cui viene trattato in cucina spesso viene associato ai cereali. Ha ottime qualità proteiche, è ricco di lisina, proteina carente nei cereali abitualmente usati in cucina, e non contiene alte dosi di grassi saturi. È un’ottima fonte di vitamina P (bioflavonoidi), utile per combattere le infezioni e migliorare la circolazione sanguigna, e di minerali come magnesio, potassio, ferro e fosforo. Per sua natura senza glutine e senza sale, è un alimento dal sapore delicato ed è molto facile da cucinare.

ÉSTE ES
NUESTRO CATÁLOGO
DE EXPORTACIÓN

¡Entra y descubre todos nuestros productos de alimentación sana!

DESCARGAR CATÁLOGO
Chiudi pop up

INSCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter: ricevi periodicamente le migliori ricette, notizie e tendenze.

TORNA ALL'ELENCO

Pizza di grano saraceno e verdure primavera

Pizza di grano saraceno e verdure primavera AUTORE: Santiveri 15 aprile 2019
4 DIFFICOLTÀ 01:00'

Stanco delle solite ricette di pizza? Prova la nostra fatta con grano sarraceno. È facilissima da preparare e potrai gustarla in qualsiasi epoca dell’anno. Buon appetito!

COME PREPARARLO: PASSO A PASSO...

1.     Lascia in ammollo il Grano saraceno bio Santiveri per tutta la notte anteriore.

2.     Scola il grano saraceno e fallo ben asciugare, poi mettilo nel frullatore insieme al Latte di mandorle senza zuccheri aggiunti Provamel e alla salsa di soia bio Santiveri. Frulla il tutto finché non otterrai un composto cremoso e piuttosto denso.

3.     Prepareremo le basi delle pizze come se fossero delle crêpes, per cui fai scaldare in una padella antiaderente dell’olio d’oliva, versarci dentro ¼ del composto e fai cuocere da entrambi i lati. Poi lasciala raffreddare su un piatto. Ripeti l’operazione per tre volte con il resto del composto.

4.     Prepara la salsa di pesto, che coprirà la base della pizza. Pesta o frulla il basilico, i pinoli, l’olio extra vergine d’oliva, il succo di limone e il lievito di birra. Condisci tutto con del sale marino Santiveri.

5.     Colloca le basi della pizza su una teglia foderata di carta da forno e spalma su ognuna di esse la salsa di pesto, poi distribuisci il formaggio morbido di capra tagliato a fette, i pomodori e le zucchine (previamente pelati e tagliati a fettine) e i fiori di zucca. Inforna a 200° finché il formaggio non si sarà completamente fuso e i fiori di zucca cotti.

6.     Servi le pizze ricoperte con foglie di rucola. Per preparare una pizza non è sempre necessario usare l’impasto consueto (quello del pane). Usando come base della pizza una crêpe come quella che ti proponiamo potremo preparare pizze originali, divertenti e davvero molto buone.

Vuoi saperne di più sulle piante e gli integratori? Iscriviti alla nostra newsletter.

PRENDI NOTA!

tabla
  • 4 tazze di grano saraceno bio
  • 1 tazza di latte di mandorle senza zuccheri aggiunti Provamel
  • ½ tazza di salsa di soia bio Santiveri
  • 1 tazza di foglie di basilico
  • ½ tazza di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ tazza d’olio extra vergine d’oliva
  • sale marino Santiveri
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3 cucchiai di lievito di birra Santiveri
  • 4 pomodori medi
  • 1 zucchina piccola
  • 8 fiori di zucca
  • 200 grammi di formaggio morbido di capra
  • una ciotola di rucola
  • grano saraceno