Ancora con questo browser? È arrivato il momento di aggiornarlo per navigare nella migliore versione del nosotro sito.

Fai click qui per scaricarlo!
X

Fino a pochi anni fa le bevande di soia, conosciute come latte di soia, erano un alimento minoritario, destinato alle persone intolleranti al lattosio o allergiche alla proteina del latte vaccino. Tuttavia, in poco tempo il consumo di latte di soia è aumentato considerevolmente e per molti motivi: è un prodotto gustoso e molto sano, con lo 0% di colesterolo e di lattosio e ricco di proteine con alto valore biologico; in più è una delle maggiori fonti per l’organismo di fitoestrogeni, molto utili per le donne per diminuire ed alleviare i fastidi della menopausa. Arricchite di calcio, le bevande a base di soia si possono bere in alternativa al latte vaccino e sono anche ottimi ingredienti in cucina: salse, creme, dolci e perfino per la mayonese. Le ricette sono davvero tante e deliziose.

X

La parte più esterna del chicco di avena, quello che chiamiamo crusca, si distingue dagli altri cereali per essere molto ricca di fibre solubili (ne può contenere fino a un 18%), in particolare di beta-glucani. Questo tipo di fibre fa sì che la crusca d’avena sia un alimento con proprietà prebiotiche, cioè in grado di mantenere in buona salute la flora intestinale, e di estendere i suoi effetti benefici sulla salute complessiva dell’organismo, per esempio favorendo il rigenerarsi della mucosa intestinale, stimolando il sistema immunitario. Inoltre, grazie alla capacità di questa fibra di assorbire l’acqua, è molto utile anche per migliorare il transito intestinale, ritardare l’assorbimento del glucosio e trasmettere una sensazione di sazietà. Di solito, la crusca d’avena si accompagna a yogurt o a piatti di riso, pasta, zuppe o insalate, ma è anche un ottimo ingrediente per preparare pane, biscotti, torte e creme; da aggiungere a qualunque tipo di pancake e crêpe; da usare come base per pastelle o impanature, ecc.

ÉSTE ES
NUESTRO CATÁLOGO
DE EXPORTACIÓN

¡Entra y descubre todos nuestros productos de alimentación sana!

DESCARGAR CATÁLOGO
Chiudi pop up

INSCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter: ricevi periodicamente le migliori ricette, notizie e tendenze.

TORNA ALL'ELENCO

Frullato di banana con cialda alla cannella

Frullato di banana con cialda alla cannella AUTORE: Santiveri 19 ottobre 2016
4 DIFFICOLTÀ 1:40'

Questo dessert è molto ricco di fibre e fa bene all’intestino. Fai uno strappo alla regola e salta la dieta per un giorno!

COME PREPARARLO: PASSO A PASSO...

1. Per la cialda: unisci in una ciotola la farina, i 10 grammi di crusca d’avena Santiveri, lo zucchero, 1 cucchiaino di cannella in polvere, l’albume e il burro fuso. Copri con della pellicola e lascia riposare in frigo per 1 ora.

2. Stendi su una teglia foderata di carta da forno un po’ di questo impasto in modo da formare una sfoglia molto sottile e allungata. Falla cuocere in forno a 180° finché non si sarà dorata, poi toglila dal forno con delicatezza e lasciala raffreddare.

3. Sbuccia le banane e mettile in un frullatore insieme al latte di soia e ai 100 grammi di crusca d’avena Santiveri. Frulla il tutto e addolcisci con il miele.

4. Per decorare il frullato usa delle striscioline sottili di buccia di limone, la cannella in polvere e qualche fogliolina di menta fresca. Servilo insieme alla cialda croccante.

Cialde per il tè: stendi sulle cialde già cotte del cioccolato fuso e cospargile con mandorle sfilettate, nocciole o noci tritate. Insieme a un tè o a un’infusione sono una vera delizia!

PRENDI NOTA!

tabla
  • 20 gr di burro
  • 15 gr di farina
  • 10 gr di crusca d’avena Santiveri
  • 20 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 albume
  • 4 banane
  • 600 ml di latte di soia Santiveri freddo
  • 100 gr di crusca d’avena Santiveri
  • 4-6 cucchiai di miele
  • la buccia di ½ limone
  • menta fresca