Ancora con questo browser? È arrivato il momento di aggiornarlo per navigare nella migliore versione del nosotro sito.

Fai click qui per scaricarlo!
X

Lo zucchero di canna integrale conserva tutte le vitamine e i minerali della canna da zucchero, poiché non subisce nessun tipo di raffinamento. La differenza tra lo zucchero di canna e il più comune zucchero bianco raffinato consiste proprio nel processo di raffinamento a cui è sottoposto il succo ricavato dalla canna da zucchero o dalla barbabietola per ottenere il saccarosio. Infatti, mentre lo zucchero bianco è sottoposto a un processo di purificazione che ne elimina le impurità, lo zucchero di canna integrale proviene direttamente dal succo della canna da zucchero. È per questo motivo che conserva sia le sue proprietà minerali che un sapore più naturale.

X

Si può bere freddo o caldo e accompagnato con muesli e cereali. In ambito culinario costituisce la base di diversi tipi di dessert. Il latte di mandorle, come altre bevande vegetali elaborate con avena, soia o riso, è una bevanda che costituisce un’alternativa ideale al latte, soprattutto per quelle persone che, a causa di intolleranze o allergie ai latticini, non possono ingerirlo. Ideale per le persone intolleranti ai latticini, con un alto livello di colesterolo nel sangue, per vegetariani o per chi semplicemente ne gradisce il sapore.

X

Il pane in cassetta è un alimento pratico e utile: si può usare per preparare panini e tramezzini e anche a colazione, a pranzo e a cena, o come base per piatti originali e speciali come tartine, involtini o spiedini. Il Pane in Cassetta Noglut Intollerance, in più, è elaborato con farina di mais e di riso, olio extravergine d’oliva e fibre

ÉSTE ES
NUESTRO CATÁLOGO
DE EXPORTACIÓN

¡Entra y descubre todos nuestros productos de alimentación sana!

DESCARGAR CATÁLOGO
Chiudi pop up

INSCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter: ricevi periodicamente le migliori ricette, notizie e tendenze.

TORNA ALL'ELENCO

Cestini di frutta senza glutine

Cestini di frutta senza glutine AUTORE: Santiveri 6 giugno 2017
4 DIFFICOLTÀ 1:00'

Questi pasticcini sono molto versatili, soprattutto se li prepari con ingredienti che hai sempre a portata di mano come il pane in cassetta Noglut Intollerance. Puoi cominciare con questa ricetta, che oltretutto è senza glutine, e poi inventare nuove combinazioni.

COME PREPARARLO: PASSO A PASSO...

1. Preriscalda il forno a 180°. Con un matterello appiana le fette di pane in cassetta Noglut Intollerance, fino a farle diventare sottili e flessibili. Lava il limone e grattugia la metà della buccia. Taglia la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza e, aiutandoti con un coltello, estrai i semi e mettili da parte. Lava bene le fragole.

2. Ungi con un po’ di burro degli stampini per pasticcini e spolverali con dello zucchero. Foderali con la sfoglia di pane in cassetta e falli cuocere in forno per qualche minuto, finché il pane non sarà diventato croccante. Per evitare che il pane si stacchi dallo stampino, puoi fare peso mettendo nello stampino ceci o fagioli secchi che poi dovrai togliere.

3. Fai sciogliere la farina nel latte di mandorle (unendole poco a poco e mescolando per evitare i grumi), e mettile a scaldare in una pentolina insieme allo zucchero, ai tuorli, alla buccia di limone e alla vaniglia. Mescola continuamente per evitare che la crema si attacchi, e facendo attenzione a non farla bollire. Quando si sarà raddensata, toglila dal fuoco e falla stemperare.

4. Quando la crema pasticcera si sarà raffreddata, potrai farcire i pasticcini, decorandoli con le fragole e una spolverata di mandorle sfilettate. Puoi preparare questi pasticcini in mille modi diversi, sostituendo la crema pasticcera con crema al cioccolato, al latte o anche con yogurt cremoso.

Al posto delle fragole puoi usare la frutta che preferisci: melone, ciliegie, pesche e perfino ananas.

PRENDI NOTA!

tabla