Ancora con questo browser? È arrivato il momento di aggiornarlo per navigare nella migliore versione del nosotro sito.

Fai click qui per scaricarlo!
X

Lo zucchero di canna integrale conserva tutte le vitamine e i minerali della canna da zucchero, poiché non subisce nessun tipo di raffinamento. La differenza tra lo zucchero di canna e il più comune zucchero bianco raffinato consiste proprio nel processo di raffinamento a cui è sottoposto il succo ricavato dalla canna da zucchero o dalla barbabietola per ottenere il saccarosio. Infatti, mentre lo zucchero bianco è sottoposto a un processo di purificazione che ne elimina le impurità, lo zucchero di canna integrale proviene direttamente dal succo della canna da zucchero. È per questo motivo che conserva sia le sue proprietà minerali che un sapore più naturale.

X

Si può bere freddo o caldo e accompagnato con muesli e cereali. In ambito culinario costituisce la base di diversi tipi di dessert. Il latte di mandorle, come altre bevande vegetali elaborate con avena, soia o riso, è una bevanda che costituisce un’alternativa ideale al latte, soprattutto per quelle persone che, a causa di intolleranze o allergie ai latticini, non possono ingerirlo. Ideale per le persone intolleranti ai latticini, con un alto livello di colesterolo nel sangue, per vegetariani o per chi semplicemente ne gradisce il sapore.

ÉSTE ES
NUESTRO CATÁLOGO
DE EXPORTACIÓN

¡Entra y descubre todos nuestros productos de alimentación sana!

DESCARGAR CATÁLOGO
Chiudi pop up

INSCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter: ricevi periodicamente le migliori ricette, notizie e tendenze.

TORNA ALL'ELENCO

Carrot Cake Vegana

Carrot Cake Vegana Santiveri AUTORE: Santiveri 11 maggio 2016
6 DIFFICOLTÀ 60'

È il dessert o la merenda tipica inglese e americana. È assolutamente deliziosa, soffice e molto facile da preparare. Ti insegniamo a farne una senza uova né latte, con ingredienti integrali ed ecologici pero calorici… quindi anche se questa versione è molto sana, attenzione a non mangiarne più di una fetta!

COME PREPARARLO: PASSO A PASSO...

1. Preriscalda il forno a 180°C e imburra una tortiera.

2. In una ciotola capiente mescola le due farine, il lievito, il bicarbonato, la cannella, la noce moscata e il sale.

3. In un recipiente a parte, mescola la purea di mela, il latte di mandorla, la vaniglia, lo zucchero e l’olio di cocco.

4. Versa gli ingredienti asciutti nel recipiente degli ingredienti liquidi.

5. Versa anche le carote grattugiate e mescola bene il tutto.

6. Inforna per 30-40 minuti e fai la prova dello stecchino: infilane uno dentro alla torta e, se ne esce pulito e asciutto, allora il dolce sarà cotto. Lascia raffreddare completamente la torta.

Per la glassa:

58 g di noci sgusciate, 68 g di anacardi crudi, 60 ml di latte di mandorle, 60 ml di sciroppo d’acero, due cucchiai di olio di cocco, succo di ½ limone, un pizzico di sale, 2 cucchiaini di estratto di vaniglia.

1. Mescola tutti gli ingredienti in un mixer ad alta velocità, o, se non ce l’hai, puoi mescolarli tranquillamente a mano fino a che il composto sarà soffice. Se è troppo denso, si può aggiungere un cucchiaio extra di latte di mandorle.

2. Lascialo riposare per almeno 30 minuti prima di versarlo sulla torta. Una volta versato, metti in frigo per un’ora e il dolce sarà pronto per essere mangiato.

 

PRENDI NOTA!

tabla
  • 125 g di farina di farro
  • 125g di farina integrale di grano
  • 3 cucchiaini di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 125 g di purea di mela
  • 1 tazza di latte di mandorle
  • 200 g di zucchero di canna integrale
  • 125 ml di olio di cocco
  • 240 g di carota grattugiata
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • ½ cucchiaino di noce moscata
  • 3 cucchiaini di cannella