X

X

RICEVUTO!

hasta pronto
X

RICEVUTO!

hasta pronto
X

RICEVUTO!

hasta pronto
X

RICEVUTO!

hasta pronto

Ancora con questo browser? È arrivato il momento di aggiornarlo per navigare nella migliore versione del nosotro sito.

Fai click qui per scaricarlo!
Chiudi pop up

Concorso Mensile:iscriviti alla nostra newsletter!

Newsletter

Ogni mese sorteggiamo un pack con 12 prodotti Santiveri tra i nuovi iscritti alla nostra newsletter. Partecipa al concorso!

TORNA ALL'ELENCO
Slow fitness, un’opzione sicura per mettersi in forma AUTORE: santiveri 22 settembre 2017

Slow fitness, un’opzione sicura per mettersi in forma

Il culto della lentezza è arrivato anche in palestra attraverso lo slow fitness, un nuovo modo di mettersi in forma senza stress e senza sottoporsi a sforzi innecessari.

Negli ultimi anni il fenomeno slow ha pervaso poco a poco molte delle nostre attività quotidiane, come mangiare lentamente, vivere con più tranquillità, viaggiare senza fretta. E adesso, perché no, anche metterci in forma con una ginnastica lenta e dolce.

Il movimento slow infatti elogia la lentezza come metodo per combattere lo stress e imparare a godersi la vita più pienamente. Ma è anche un modo per riappropriarci della nostra essenza autentica e per sfuggire alle voragini della vita moderna. Anche se sembra una contraddizione, muoversi lentamente può essere la scelta migliore per fortificare le nostre ossa e prevenire l’osteoporosi, bruciare le calorie e rimettersi in forma.

Ebbene sì, muoversi lentamente può aiutarci a mantenere e perfino a potenziare la nostra forma fisica. Il segreto? La forza di gravità. Non possiamo evitarla, e dobbiamo realizzare continuamente uno sforzo fisico per opporci ad essa. Ecco un esempio: prova a metterti in piedi, con le braccia aperte a formare una croce e mantieni questa posizione per qualche minuto; vedrai che esercizio devono fare schiena, spalle, braccia, e perfino il collo per poter mantenere questa posizione. 

Ecco, la filosofia dello slow fitness è proprio questa. Con costanza, lo slow fitness ci aiuta a snellirci, a rafforzare le ossa e a raggiungere il nostro peso forma, e allo stesso tempo è utile per ridurre lo stress, migliorare l’equilibrio e perfino per riequilibrare la mente.

Inoltre è adatto a tutti, non essendo aggressivo né per le articolazioni né per le ossa, e lo possono praticare sia i bambini, sia gli anziani, sia le persone che non fanno esercizio da molto tempo.

Un altro vantaggio dello slow fitness è che può essere un metodo delicato per prendere l’abitudine a fare attività fisica e ad assumere comportamenti che poco a poco diventeranno la norma e contageranno positivamente anche altri ambiti della tua vita quotidiana, permettendoti di vivere slowly. Per esempio, può essere la spinta per cominciare a fare più attenzione alla tua alimentazione e a mangiare più sano, provando ricette nuove come quelle del nostro blog "Le mie ricette".

Vuoi saperne di più? Iscriviti alla nostra newsletter.

I COMMENTI DEI LETTORI

Vuoi lasciarci un commento sul post?

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con un asterisco. *