X

X

RICEVUTO!

hasta pronto
X

RICEVUTO!

hasta pronto
X

RICEVUTO!

hasta pronto
X

RICEVUTO!

hasta pronto

Ancora con questo browser? È arrivato il momento di aggiornarlo per navigare nella migliore versione del nosotro sito.

Fai click qui per scaricarlo!

The santiveri
export catalogue
is waiting for you

Discover our delicious food made of the healthiest ingredients

VIEW CATALOGUE
Chiudi pop up

Concorso Mensile:iscriviti alla nostra newsletter!

Newsletter

Ogni mese sorteggiamo un pack con 12 prodotti Santiveri tra i nuovi iscritti alla nostra newsletter. Partecipa al concorso!

TORNA ALL'ELENCO
Scollegarsi dal digitale, un desiderio o un diritto? FONTE: Santiveri AUTORE: Santiveri 9 febbraio 2018

Scollegarsi dal digitale, un desiderio o un diritto?

Computer, telefoni cellulari, tablet… stiamo diventando sempre più schiavi di uno schermo che, in apparenza, ci connette ad amici e parenti. Ma siamo davvero in connessione con loro? Negli ultimi mesi si sta discutendo molto sull’importanza di scollegarsi dal digitale mentre si lavora, e forse sarebbe opportuno trasformare questo diritto in un’esigenza personale.

Chattare, pubblicare sui social, commentare una notizia su un giornale online… tutte cose che ci tengono attaccati allo schermo e che a volte ci risucchiano a tal punto che finiamo per non avere più tempo ed energie disponibili da dedicare ai nostri amici in carne ed ossa.

Prova a rispondere a queste due semplici domande: delle ultime 10 volte che hai fatto gli auguri a qualcuno per il suo compleanno quante sono state con una telefonata o di persona? E per il tuo ultimo compleanno cosa ti ha emozionato di più: gli auguri ricevuti via Facebook o quelli che ti hanno fatto personalmente?

Ecco perché è così importante scollegarsi dal digitale e recuperare i contatti umani, quelli con cui possiamo riunirci fisicamente per condividere un abbraccio di felicità o una carezza di conforto.

Quindi, dopo questa breve riflessione, datti da fare! Puoi organizzare una festicciola e invitare qualche amico a casa o magari uscire per andare in un bar o in un ristorante.

Oppure, visto che si avvicina la primavera, è un’ottima idea anche vederti con i tuoi amici in un parco, in campagna o vicino al mare, insomma in un posto dove possiate stare insieme e in contatto con la natura. Gli aromi primaverili sono stimolanti e rigeneratori, ci aiutano a riempirci di energia e ad allontanare i malumori invernali. E se li respiri in buona compagnia è anche meglio. Amici e natura sono un’accoppiata vincente, un modo molto efficace per ricaricare le batterie.

E se hai un compagno o una compagna, il giorno di San Valentino approfittate per fare qualcosa insieme, e gli auguri, invece di farveli via whatsapp o via mail, fateveli di persona, magari scambiandovi anche un dolce bacio e un abbraccio avvolgente. In fondo non è proprio con lui o con lei che condividiamo la nostra intimità più profonda? E cos’è l’intimità, se non calore umano, vicinanza fisica? La tecnologia va usata per facilitarci la vita, non lasciamo che ci allontani dalle persone che amiamo!